jQuery(document).ready(function(){ jQuery('.hasTooltip').tooltip({"html": true,"container": "body"}); });

BLOG

Parcheggiare nel posto dei disabili da oggi può diventare reato

Parcheggiare nel posto dei disabili da oggi può diventare reato

Risale a pochi giorni fa una interessantissima pronuncia della Corte Costituzionale che ha  confermato la sentenza di condanna per violenza privata (art 610 c.p.) ad un cittadino palermitano che aveva occupato con la propria auto un posto riservato ai disabili dalle dieci della mattina fino a notte fonda. 

Il reato di violenza privata prevede la reclusione fino a quattro anni  per chi costringe  taluno a tollerare  qualche cosa con la violenza. 

La persona affetta da disabilità aveva denunciato l'occupazione per ben tredici ore consecutive del posto auto a lei riservato, occupazione interrotta solo dall'arrivo delle forze dell'ordine. Questa condotta è stata di per sé ritenuta sufficiente ad integrare il reato e a nulla sono valsi i tentativi dell'automobilista ricorrente di far rientrare la fattispecie nell'alveo del comune illecito amministrativo ex articolo 158  comma 2 lettera g del Codice della Strada. Risultato: ricorso respinto e condanna per violenza privata, oltre al pagamento delle spese processuali.

Rate this item
(0 votes)

Please publish modules in offcanvas position.