Pratiche auto e moto

Radiazione per esportazione

Chiunque intenda trasferire definitivamente un veicolo all’estero deve richiedere la cessazione della circolazione (ossia radiazione) per esportazione che consiste nella cancellazione del veicolo dal PRA.

Tale richiesta elimina, tra l’altro, l’obbligo in capo all’intestatario del pagamento della tassa automobilistica. La richiesta deve essere firmata dall’intestatario del veicolo, dall’erede o dal proprietario che, per qualsiasi motivo non risulti intestatario al PRA.


DOCUMENTI NECESSARI

- Certificato di proprietà o foglio complementare;
- Carta di circolazione;
- Targhe.


E’ UTILE SAPERE CHE...

- Se il veicolo è esportato in uno dei Paesi UE o SEE è necessario produrre al momento della nazionalizzazione in tali Paesi l’originale della carta di circolazione rilasciata in Italia (direttiva europea 1999/37/ce). Per questo motivo la carta di circolazione non viene ritirata ma annullata e restituita all’interessato;

- Per i veicoli già immatricolati in uno dei paesi UE o SEE, dal 1° giugno 2004 è sufficiente consegnare le targhe e il certificato di proprietà perché la carta di circolazione è ritirata per legge dall’autorità estera.

Continua a seguici su Facebook

seguici

Amici Accademici

425603
Oggi
Ieri
Questa settimana
Ultima settimana
Questo mese
Ultimo mese
Tutti
554
926
2191
413324
33940
38797
425603

Your IP: 54.162.10.211
2017-09-26 09:14

La tua Accademia in Franchising

Franchising accademia italia

Sei un istruttore / insegnante e vuoi metterti in proprio? Il franchising accademia italia è la soluzione per te!

Scopri Come

Please publish modules in offcanvas position.